ad impacchettamento - B.C.E. Sicurezza e nuove tecnologie

Vai ai contenuti

Menu principale:

ad impacchettamento

automazioni

Le porte ad impacchettamento sono prevalentemente indicate per la chiusura di medi e grandi vani, sia all’interno che all’esterno di qualsiasi tipo di fabbricato industriale.Il movimento avviene per mezzo di cinghie di sollevamento ad elevata resistenza che salendo verso la traversa superiore raccolgono i settori del telo oltre la luce del vano.Il movimento verticale delle cinghie avviene ad opera di un motoriduttore con un elevato fattore di servizio, in grado di operare migliaia di cicli senza manutenzione e in piena sicurezza.La motorizzazione, interna o esterna alla struttura, è fornita completa del dispositivo manuale di riapertura d’emergenza azionato mediante asta di movimentazione.Sono costituite da una struttura portante in acciaio (zincato, verniciato, inox) e da un pannello flessibile in poliestere e/o pvc ad alta resistenza meccanica, che ne consente l’impiego anche in zone ad elevata presenza di vento.L’elevata velocità di apertura e chiusura ne permette l’utilizzo in ambienti ove sia previsto un intenso traffico di persone, carrelli e automezzi.Le caratteristiche del telo permettono di isolare i locali termicamente, oltre che da polvere e rumore, migliorando le condizioni di lavoro e consentendo un notevole risparmio energetico.

 
03/11/2015
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu